Quando fotografia e tecnologia si uniscono per brevi istanti

Lux Noctis è una pluripremiata serie di fotografie scattate da Reuben Wu che ritraggono paesaggi e montagne del continente australiano utilizzando foto a lunga esposizione, droni e luci.

Normalmente i droni vengono utilizzati per filmare e fotografare i soggetti da differenti quote, Wu sceglie invece un approccio diverso. Attaccando le luci a LED a un drone e usando la lunga esposizione, è in grado di “dipingere” aloni su pinnacoli delle montagne e letteralmente distorcere a suo piacimento luci e ombre.

Wu ha utilizzato la moderna tecnologia per stravolgere i canoni della fotografia paesaggistica e dell’utilizzo della luce. “Usando una fonte di luce completamente artificiale e controllabile sono stato in grado di creare le mie condizioni di illuminazione come se il paesaggio fosse in uno studio“, dice a l’autore. “Il risultato è una rappresentazione ultraterrena che altera la nostra percezione della scala e del tempo”.

Per poter realizzare questo tipo di foto è stata necessaria un gran numero di attrezzature. L’equipaggiamento base di Reuben Wu include un Drone 3D Robotics con una lampada AL250 Fiilex e una fotocamera Phase One XF. Usando il GPS, programma il drone in modo che segua il suo percorso autonomamente.

articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *