Lo studio milanese Peter Pichler Architecture ha sviluppato un nuovo concept per le case sostenibili nella foresta delle Dolomiti. Le case sugli alberi sono un’aggiunta a un hotel già esistente e dovrebbero creare una nuova esperienza per vivere a contatto con la natura. La geometria con il suo ripido tetto spiovente è ispirata agli abeti e ai larici circostanti ed è realizzata in legno locale. Le dimensioni delle unità vanno da 35-45 m2 su 2 livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *